SUNSET IN MY HOMETOWN DI LEE JOON IK PRONTO PER L’ESTATE COREANA

L’ultima pellicola del regista Lee Joon Ik della trilogia dedicata al mondo dei giovani, di diverse generazioni, che comprende “DONGJU: The Portrait of A Poet” (2016) e “Anarchist from Colony” (2017) arriverà nelle sale coreane a Luglio.

Byeonsan_(Korean_Movie)-P1

Com’è facilmente intuibile dalla locandina, mentre i primi due erano storici e legati a figure storiche come il poeta Yoon Dong Ju e il combattente indipendentista coreano Song Mong Gyu questo film si concentra sul mondo dei giovani d’oggi ed in particolare di un rapper fallito Hak-soo (PARK Jung-min) che viene chiamato nella sua città natale Byeonsan dalla sua compagna di scuola elementare Sun-mi (KIM Go-eun).

Ognuno vive la sua giovinezza“, ha dichiarato il regista Lee Joon Ik. “Penso che la gioventù sia il più luminoso di tutti i momenti, quel momento fatto di cicatrici e consolazioni che derivano dal vivere in questo mondo insieme ad altre persone. […] Ho avuto il desiderio di esplorare, mostrare e risvegliare le cose che spesso teniamo represse. Ho provato a rompere gli schemi con “Sunset in My Hometown”.

Lee Joon Ik, regista di King and The Clown e The Throne ha il dono più grande per un regista quello di entrare dentro i personaggi che racconta, chissà se anche questo film rispetterà i precedenti, sicuramente il cast è molto promettente, Park Jung Min ha già lavorato col regista in “DONGJU: The Portrait of A Poet” e recentemente l’abbiamo visto nel film, presente nel catalogo Netflix, Psychokinesis di Yeon Sang ho. Kim Go Eun è stata l’indimenticabile Ji Eun Tak protagonista di Goblin.

  • author's avatar

    Articolo di: Veronica Croce

    Visualizza la biografia

  • author's avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *