LIEBSTER AWARDS 2017 – SIAMO STATI NOMINATI

Quando l’altro giorno controllando i messaggi del blog ci siamo trovati un commento vero, e non il solito spam, ci siamo seriamente straniti, la media di messaggi veri è sempre troppo poca e quando abbiamo letto il commento ci siamo chiesti se anche questo non fosse un infimo messaggio di spam; così abbiamo controllato e no, non si trattava di spam.

liebster_awards

CineFatti ci ha nominati ai Liebster Award, e per questo li ringraziamo tantissimo e vi invitiamo a seguirli, questi premi a noi non suonavano per nulla familiari così abbiamo fatto una ricerca e abbiamo scoperto che queste nomination sono fatte da blog con meno di 200 followers, certo noi su Facebook ne abbiamo un po’ di più ma ci leggeranno davvero tutti? Ecco perché si ha sempre bisogno di sponsorizzazioni da chi, come noi, vuole farsi conoscere!

Le regole di questi premi? Rispondere alle 11 domande poste dal blog che ci ha nominati, fare altre 11 domande e nominare a nostra volta altri 11 blog con meno di 200 followers. Alle domande risponderà solo Veronica essendo creatrice e responsabile del sito.

Pronti? Ecco le nostre risposte:

1) Cinema, tv o entrambi?

Entrambi, il cinema è una grande passione e se parliamo di cinema coreano possiamo anche parlare di ossessione, ma la TV ha avuto da sempre un ruolo importantissimo nella mia formazione tanto che quando iniziai l’università il mio sogno era diventare una novella Aldo Grasso.

2) Un film che ami e un film che odi

Se rimaniamo tra i film conosciuti da tutti, quindi quelli statunitensi, ho due film nel cuore Forrest Gump e Philadelphia entrambi con protagonista Tom Hanks; se invece parliamo di film coreani, posso nominare sicuramente Lady Vendetta, l’ultimo film della trilogia della vendetta di Park Chan Wook ma anche Mother di Bong Joon Ho è un film che ho nel cuore.

Un film che odio? Non saprei, forse ce ne sono troppi che mi hanno delusa e non riesco a trovare il focus su uno solo, posso dire uno degli ultimi film che mi ha lasciata totalmente interdetta forse The Shameless di Oh Seung Uk

3) Il tuo Personaggio cinematografico, quello con la maiuscola

Questa domanda è un po’ criptica, se si parla di personaggio come regista allora sicuramente Bong Joon Ho, da quando ho iniziato a seguire il cinema coreano lui è uno dei registi a cui mi sono più affezionata, forse anche grazie alla sua personalità. È stato anche uno dei primi registi che ho incontrato al Florence Korea Film Fest.

4) Incontri Werner Herzog per strada: cosa fai?

A Venezia mi è capitato spesso di incontrare e incrociare Registi, Attori o Produttori famosi ma non sono il tipo da fare la fangirl, quindi, probabilmente lo guarderei ad lontano e basta. (che noiosa che sono)

5) Una citazione cinematografica a cui sei particolarmente affezionato

Sorridi e il mondo sorriderà con te, piangi e piangerai da solo”  Old Boy, Park Chan Wook

6) Hai mai girato un film?

No, e credo che non lo farò mai. I film li lascio fare a chi sa farlo, io mi limito a scriverci.

7) Qual è l’ultimo festival di cinema a cui hai partecipato? Quale quello a cui vorresti partecipare?

L’ultimo festival a cui ho partecipato il Florence Korea Film Fest e quello a cui a vorrei assolutamente andare è Cannes

8) Sei mai uscito dalla sala prima della fine?

No, preferisco criticare un film intero, non è detto che non si riprenda in corsa

9) Netflix-dipendenza: da 1 a 10, quanto?

Vado a periodi, qualche mese fa avrei detto 9, ora che sono tornata nel vortice dei drama coreani direi 7.

10) Un film o una serie tv che secondo te tutti dovrebbero vedere.

I Saw The Devil di Kim Jee Woon e ovviamente la trilogia della vendetta di Park Chan Wook.

11) Il finale migliore secondo te (senza svelarlo, ci basta il titolo).

Mother di Bong Joon Ho

Ed ora ecco le nostre domande:

  1. Approccio ai film non americani da 1 a 10?
  2. Il regista o l’attore più sopravvalutato di sempre?
  3. Se ti dico Park Chan Wook, Kim Ki Duk e Hong Sang Soo cosa ti viene in mente?
  4. Quanto ti fanno paura le piattaforme digital? Temi sostituiranno il cinema?
  5. Cosa ti ha spinto ad aprire un blog?
  6. Cos’hai pensato quando hai letto di essere stato nominato ai Liebster Award? Sii, sincero!
  7. Estate o Inverno? Qual’è la stagione migliore per chiudersi in sala a guardare film?
  8. Cannes o Venezia?
  9. Quanto conosci il cinema coreano da 1 a 10?
  10. Quando si parla di cinema guardi più alla regia o alla recitazione?
  11. L’attore/attrice o regista per cui faresti pazzie

E ora la nota dolente, chi saranno i nominati di Mugunghwa?

Lo so, sono molti meno di 11 ma sono sola al mondo e non ho idea di chi altro nominare! Chiedo scusa per non aver rispettato a pieno le regole.

 

  • author's avatar

    Articolo di: Veronica Croce

    Visualizza la biografia

  • author's avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *