SETTIMANA COREANA A FIRENZE DAL 23 AL 31 MARZO

fkoff_kweek

Non solo cinema, la settimana che sta per arrivare a Firenze la città diventerà il punto di riferimento coreano in Italia. Il capoluogo toscano oltre ad ospitare il Florence Korea Film Fest vedrà molto iniziative collaterali legate al mondo coreano; moda, arte, danza e tradizione coreana saranno le protagoniste assolute.

Ecco nel dettaglio cosa potrete trovare dal 23 al 31 Marzo a Firenze:

K Fashion – Un selfie con gli abiti coreani “Hanbok”

17264580_10155070063481064_2498395634811122104_n

Il Pubblico del 15° FLORENCE KOREA FILM FEST avrà la possibilità di indossare gli abiti tradizionali coreani e farsi un selfie con lo sfondo del palazzo reale a Seoul e immergersi nella cultura coreana con gli abiti tradizionali coreani.

Quando: DAL 23 AL 30 MARZO – TUTTI I GIORNI DALLE 16.00

Dove: Cinema La Compagnia

Evento Facebook

Minhwa, i dipinti che aprono il nuovo anno

17308823_10155053510136064_1314886703288878635_n

La mostra composta da 35 dipinti folcloristici coreani MINWHA, presentata a Roma, arriva a Firenze per celebrare l’anno del Gallo, animale che con il suo canto caccia il buio e accoglie il nuovo sole che sorge.

I MINHWA
I dipinti Minwha rappresentano una rivoluzione culturale risalente al XVII secolo nella dinastia di Joseon, periodo che vede accrescere lo scontento da parte delle nuove classi emergenti verso la vecchia aristocrazia, detentrice del potere. Tali circostanze suscitano negli artisti, un desiderio di distacco dalla cultura cinese, dalle numerose regole applicate nei dipinti aristocratici, dalle tradizioni superflue che fino ad allora avevano dominato l’arte, e una forte predisposizione alla ricerca di nuovi valori. La natura rivoluzionaria dei dipinti Minwha spesso porta gli artisti a realizzare molte opere anonime, con l’intento di diffondere maggiormente la libertà di espressione e contribuire a una vera e propria lotta culturale contro l’aristocrazia. Minwha rimangono dipinti ancora oggi amati dal pubblico coreano, molto attuali e in continua evoluzione, come ama definire Suh Gong Im: il fatto che esso (Minhwa) sia il racconto di come noi viviamo il presente, ciò non lo rende relegato al passato. Respira assieme a noi, ci accompagna nella gioia e nel dolore, esso è perciò un arte che si evolve, cambiando e migliorando incessantemente.”

L’ARTISTA
L’artista Suh Gong Im, nata in un piccolo paesino della Corea chiamato Gimje in una famiglia di coltivatori di peschi, proprio grazie alle sue origini sviluppa una capacità di immaginazione che fa riferimento ai fiori di pesco che vide da piccolo. L’artista riesce a trasmettere, tramite elementi semplici e molto conosciuti, emozioni totalmente nuove e con una notevole capacità nell’utilizzo dei colori racconta con un linguaggio semplice una fase importante della cultura coreana. Le sue opere, oltre ad essere state esposte in numerose gallerie coreane, sono state presentate anche a Pechino, Parigi, Varsavia, Budapest, Berlino e a Madrid.

Quando:  INAUGURAZIONE 23 Marzo, ore 18 – Mostra aperta fino al 31 marzo

Dove: Palazzo Bastogi (Via Camillo Cavour, 18 – Firenze)

Evento Facebook

Last For One – Korean Break Dance Performance

17265220_10155053529846064_6339994736050510202_n

 

 

 

 

LAST FOR ONE è la performance di danza che aprirà la serata inaugurale del 15° FLORENCE KOREA FILM FEST.

Questo team di B-boy si è formato nel 1997, con la vittoria nel 2005 di “Battle of the Year”, questo gruppo è riconosciuto in tutto il mondo. La performance più seguita dai loro fans è “Dancing Taeguk Warriors”.
Nel 2005 Hanno partecipato alla produzione cinematografica “Planet B-Boy”, dove si può ammirare le qualità di questo gruppo nella performance “Battle of the Year”.

Dove: Cinema La Compagnia

Quando: Giovedì 23 marzo dalle ore 20:00

Biglietto Unico: 6€

Evento Facebook

La bellezza della Danza Coreana

 17308872_10155053558266064_6147575719084576452_n

Come successe anche lo scorso anno la settimana del Florence Korea Film Fest si concluderà con uno spettacolo dedicato alla danza coreana.

Ecco il programma completo della serata
– La Danza di Corte Coreana
– Arirang Odysse
– Canto d’Amore
– Nong-Ak

Nella pagina dell’evento la storia delle singole esibizioni per poter meglio comprendere quello che andrete a vedere > La Bellezza della Danza Coreana

Dove: Teatro Verdi Firenze

Quando: Venerdì 31 marzo dalle ore 20:30

Prezzo: Biglietto Unico 6 €

 

Ci vediamo a Firenze!


Il Festival e tutti i suoi eventi collaterali sono organizzati dal 2003 dall’Associazione Culturale fiorentina TAEGUKGI Exchange of Tuscan and Korean Cultures.

  • author's avatar

    Articolo di: Veronica Croce

    Visualizza la biografia

  • author's avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *