VENEZIA 73: MOON SO RI GIUDICE NELLA SEZIONE ‘ORIZZONTI’

header

L’attrice Moon So Ri farà parte della giuria del Festival del Cinema di Venezia, nella sezione Orizzonti.

È la prima vota che un’attrice coreana viene chiamata a far parte della giuria, in passato, nel 2006, il regista Park Chan Wook ha fatto parte della giuria nella sezione principale mentre nel 2009 la regista di corti Kim Jin Ah ha fatto parte della giuria nella sezione Orizzonti. Moon So Ri è stata al Lido già tre volte, la prima nel 2002 per “Oasis” di Lee Chang Dong per cui ha anche vinto il premio Marcello Mastroianni per gli attori/attrici emergenti, l’anno dopo per il film “A Good Lawyer’s Wife” di Im Sang Soo e infine nel 2014 per “The Hill Of Freedom” di Hong Sang Soo.

A completare la giuria della sezione Orizzonti il critico cinematografico Jim Hoberman, l’attrice egiziana Nelly Karim, l’attrice italiana Valentina Lodovini, il critico spagnolo José Maria Prado e il regista indiano Chaitanya Tamhane.
L’attrice ha dichiarato “È sempre difficile comparare e di giudicare i film molto diversi tra loro, ma è allo stesso tempo affascinante e stimolante incontrare attori e registi di tutto il mondo e poter vedere insieme i film e condividere le nostre idee.

L’ultimo film sul grande schermo dell’attrice è stato “The Handmaid” di Park Chan Wook presetato a Cannes mentre ora sta lavorando al film “Special Citizen” di Park In Jae insieme a Choi Min Sik.

  • author's avatar

    Articolo di: Veronica Croce

    Visualizza la biografia

  • author's avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *