TRE FILM COREANI AL FESTIVAL DEL CINEMA DI CANNES

 

Il Festival del cinema di Cannes è alle porte e numerosi titoli di film che verranno presentati sono stati resi pubblici, tra questi troviamo ben tre titoli coreani, due lungometraggi¹ e un corto².

Nella sezione  “Un Certain Regard” troviamo l’opera prima di Jung July prodotto da Lee Chang DongDohee yah” (n.d.a. titolo interazionale “A Girl At My Door“), il film con  Bae Doo NaSong Sae Byeok e Kim Sae Ron racconta la storia di Do Hee (Kim Sae Ron) una  giovane abituata a vivere nella violenza, la giovane dall’apparenza debole nasconde un segreto e l’agente Young Nam (Bae Doo Na) metterà a rischio la sua vita per proteggere la giovane.

Fuori concorso per la tradizionale proiezione di mezzanotte in cui vengono proposti tre film solitamente di genere thriller e horror viene proposto tra i tre titoli di quest’anno “Target” diretto da Chang, il regista di Death Bell, con Ryoo Seung-Ryong è il remake di “Point Black” film francese diretto da Fred Cavayé. Il film racconta tratta la storia di Yeo Hoon (Ryoo Seung Ryong) un ex militare che sarà costretta ad aiuterare Tae Joon (Lee Jin Wook), un medico, disperato nel tentativo di salvare sua moglie tenuta in ostaggio.

Breath” è il film selezionato per partecipare nella sezione corti, il film diretto da Kwon Hyun Ju studente della Chung-Ang University, racconta in 33 minuti la storia di una donna che dovrà affrontare la malattia terminale della madre alla quale hanno diagnosticato un cancro al cervello.

Il festival si terrà a Cannes dal 14 al 25 Maggio.

  • author's avatar

    Articolo di: Veronica Croce

    Visualizza la biografia

  • author's avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *