PARK CHAN WOOK NELLA STORIA – THE HANDMAIDEN NOMINATO AI BAFTA

Si è ufficialmente aperta la stagione delle premiazioni e mentre ai Golden Globe, anche quest’anno, non c’è stata traccia di film asiatici, finalmente qualcosa si muove sul fronte europeo, “The Handmaiden” di Park Chan Wook è stato nominato ai BAFTA (British Academy Film Awards)¹ nella categoria Miglior Film Straniero.

FILM NOT IN THE ENGLISH LANGUAGE BAFTA

Questa nomination, indipendentemente dal risultato finale, entra ufficialmente nella storia essendo, “The Handmaiden” il primo film coreano ad essere nominato all’importante premiazione inglese, che è d’importanza, pari agli Oscar statunitensi.

Il film, ispirato al romanzo “Fingersmith” di Sarah Waters, ambientato nel 1930, durante l’occupazione giapponese in Corea, racconta la storia di un truffatore che per arrivare alla fortuna di una giovane altolocata giapponese fa in modo di fidanzarcisi, grazie anche alla collaborazione di una ladruncola che riesce a far diventare la domestica e dama di compagnia della giovane donna. Non tutto però è come sembra.

La cerimonia di premiazione dei BAFTA si terrà il 18 febbraio alla Royal Albert Hall di Londra e verrà presentata dall’attrice Joanna Lumley.

  • author's avatar

    Articolo di: Veronica Croce

    Visualizza la biografia

  • author's avatar

2 thoughts on “PARK CHAN WOOK NELLA STORIA – THE HANDMAIDEN NOMINATO AI BAFTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.