NUOVO FILM DI KIM KI DUK CON JANG GEUN SUK, RYOO SEUNG BUM E AHN SUN KI

Nuovo progetto per Kim Ki Duk, nonostante avesse dichiarato che per un po’ avrebbe smesso con film coreani, il regista si è ricreduto ed è pronto con un nuovo progetto con un cast ricchissimo di nomi noti.

Il film che avrà il titolo “The Time of Human” parlerà dell’esplorazione dei limiti umani e della moralità, sarà quindi, ancora una volta un film intenso ma per ora non si sa molto di più della trama; tuttavia le informazioni certe si hanno per quanto riguarda il cast che vede una lista di personalità di tutto rispetto, primo fra tutti Ahn Sun Ki, l’attore è un vero e proprio diamante del cinema coreano, un attore che ha iniziato la sua carriera a sei anni e che continua a lavorare con successo, ma anche per un veterano del cinema come Ahn Sun Ki non mancano le prime volte, questo sarà infatti il primo film in cui lavora con Kim Ki Duk.

Il cast vede anche la presenza di due vecchie conoscenze del regista; l’attore giapponese Joe Odagiri, con cui aveva già lavorato in Dream del 2008 e Ryoo Seung Bum che abbiamo visto in The Net, il bellissimo film presentato a Venezia lo scorso anno.

Ma la vera sorpresa la si ha leggendo il nome del più giovane del cast, si parla infatti di un attore molto noto in Corea perché ha recitato in moltissimi drama e ha scritto la colonna sonora sonora della prima stagione di un survial program dedicato ai girl group, parliamo di Jang Geun Suk. L’attore non lavora sul grande schermo dal 2011 con il mediocre “You’re My Pet” remake dell’omonimo drama giapponese. Del suo personaggio in “The Time of Human” si sa solo che sarà un personaggio con una storia molto complicata.

Questo è il film numero 23 del regista, dopo The  Net, visto che il suo progetto di film ad ampio budget finanziato dalla Cina ha visto un brusco stop dovuto alle tensioni tra Cina e Corea.

Le riprese di “The Time of Human” inizieranno alla fine di giugno e il film potrebbe vedere la luce a fine anno, sfortunatamente, quindi, non avremo una prima Veneziana per questo film.

  • author's avatar

    Articolo di: Veronica Croce

    Visualizza la biografia

  • author's avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *