KIM SUNG HOON AL LAVORO PER NETFLIX

kimseonghun_netflix

Il colosso on demand, Netflix, riconosce sempre di più il talento dei registi coreani, così dopo Okja di Bong Joon Ho un altro regista è pronto a  creare una serie per colosso online con ‘Kingdom‘ una serie di otto episodi

Kim Sung Hoon ha conquistato il grande pubblico con Tunnel che ha superato i 7 milioni di spettatori e con A Hard Day che è stato presentato a Cannes nel 2014, il regista collaborerà con Kim Eun Hee sceneggiatrice di drama come Three Days e Signal.

“Sono molto emozionato di poter lavorare con Kim Eun Hee. Kingdom rappresenta l’opportunità per me di cimentarmi nel mondo delle serie televisive che è una cosa molto ambiziosa e ben diversa dal mondo del cinema, Netflix da la giusta libertà artistica di cui ho bisogno per cimentarmi in questa nuova avventura” ha dichiarato il regista.

Kim Eun Hee sta lavorando a Kingdom dal 2011 ha dichiarato che vuole creare una serie “che mostri le ansietà del mondo moderno, guardando tutto attraverso una lente che guarda tutto dall’epoca Jeoson” . Netflix si è detta entusiasta di questa avventura di un drama fantasy storico.

Kingdom è il secondo drama finanziato dal colosso online, il primo è stato l’adattamento del webcomics Love Alarm, prodotto da Lee Jae Moon che coincidenza vuole essere anche il produttore di Signal.

Vi ricordiamo che Kim Sung Hoon lo potrete incontrare a Firenze durante il Florence Korea Film Fest, il 24 Marzo alle 20 dopo la proiezione di “Tunnel”.

  • author's avatar

    Articolo di: Veronica Croce

    Visualizza la biografia

  • author's avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *