TIFFANY (SNSD): CHE NE SARA’ DI LEI?

copertinaTIFF

Quello che sta succedendo ad uno dei membri più popolari e amati del girl group nazionale, le Girls’ Generation, è quanto meno discutibile.
Tiffany Hwang, in data 15 agosto ha postato su snapchat una foto adornata da uno stiker che raffigurava la bandiera del Sol Levante, bandiera giapponese usata in periodo dittatoriale.

Tiffany_1471230095_20160815001025_0
Lo stiker è stato rimosso da snapchat proprio in seguito a questa diatriba

Il 15 Agosto in Corea è il giorno della Liberazione proprio dalla dittatura giapponese e il pubblico coreano non ha particolarmente apprezzato quel post, tanto da chiedere l’esclusione dell’artista da Sister’s Slam Dunk (언니들의 슬) uno dei programmi a cui sta prendendo parte con successo, pochi giorni dopo la produzione del programma ha annunciato che Tiffany non parteciperà più al programma.

Ecco il singolo del gruppo Unnies nato dal programma sopracitato:

E proprio da qui farei partire il piccolo approfondimento. Le domande potrebbero essere tante ma la prima è sicuramente ‘Tiffany ha sbagliato?’ la risposta è molto più complicata di quello che si crede; perché sì, ha sbagliato ad usare quello stiker ma l’ha sicuramente fatto in totale incoscienza, infatti in quei giorni si teneva proprio a Tokyo un concerto dell’SM Town (casa discografica delle Girls’ Generation) e la giovane voleva sicuramente mostrare la sua felicità o semplicemente il suo affetto ai fan giapponesi.
Sfortunatamente questa sua svista le sta provocando non pochi problemi, l’esclusione da Sister’s Slam Dunk è solo l’inizio, pochi giorni dopo, Kim Myung Joon, un giornalista dell’emittente MBC, durante il suo servizio sulle olimpiadi in cui parlava della sconfitta della nazionale coreana a Badminton proprio contro la nazionale giapponese ha commentato con un ironico “Congratulazioni Tiffany”.

Questo è quanto di meno professionale possa esistere, non solo perché ha aggiunto benzina sul fuoco ma perché quel commento è stato totalmente fuori luogo, in più alla richiesta di scuse è seguito un rifiuto totale di scusarsi con l’idol e i suoi fan.

La giovane cantante si trova ora ad affrontare uno scandalo reso ancora più grande dalla stessa SM Entertainment che l’ha esclusa da un viaggio alle Hawaii, dedicato a tutti gli artisti della casa discografica, con la scusa di lasciarla a casa per riflettere sui suoi errori.

Concluderei tornando alla domanda del titolo ‘che ne sarà di Tiffany?’; con molte probabilità tra qualche mese tutto sarà passato e la giovane potrà continuare la sua carriera ma questo piccolo errore lascerà un segno indelebile.

  • author's avatar

    Articolo di: Veronica Croce

    Visualizza la biografia

  • author's avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *