THE BERLIN FILE LUNEDÌ 7 APRILE SU RAI 4

Il ciclo “Missione: Estremo Oriente” su RAI4 continua trasmettendo in prima visione assoluta uno dei maggiori successi del 2013, “The Berlin File“; il film che vede nel cast Ha Jung-Woo, Han Suk-Kyu, Ryoo Seung-Bum e Jeon Ji-Hyeon sarà trsmesso lunedì 7 aprile alle ore 21.30.  Appuntamento da non perdere assolutamente.

 

Ecco il comunicato RAI riguardo la nuova programmazione.

 

 

 

 

Chiuso un trimestre tutto dedicato alle arti marziali, l’appuntamento settimanale di prima serata con il cinema di genere dell’Asia Orientale continua. Dal 7 aprile, il ciclo Missione: Estremo Oriente riparte e raddoppia, con due film ogni lunedìa partire dalle 21:10. Solo nel primo mese di programmazione, su un totale di otto film, si conteranno ben sette prime visioni assolute.

Prima serata

A fare la parte del leone, in prima serata, è il nuovo cinema crime sudcoreano: messe da parte le ambizioni autoriali dei “fratelli maggiori” Kim Ki-duk e Park Chan-wook, ambasciatori di successo del cinema di Seoul nei grandi festival internazionali, una nuova generazione di registi sta conquistando pubblico e critica con la spericolata sintesi di tradizione drammatica locale, format narrativi occidentali e gusto spettacolare tipico del cinema di Hong Kong.

È il caso di The Berlin File (2013, prima visione assoluta), di Ryoo Seung-wan, film d’apertura della rassegna in onda il 7 aprile, che traspone sullo sfondo per eccellenza della guerra fredda – la capitale tedesca – le odierne tensioni politiche fra le due Coree, in un magistrale crescendo di azione e colpi di scena. È ancora il caso di The Thieves (2012, prima visione assoluta), di Choi Dong-hoon, in onda il 14 aprile, commedia crime corale su un audace colpo a un casinò di Macao, ovviamente nel solco del franchise di Ocean’s Eleven, a cominciare da un ricchissimo cast, con molti volti noti dello star system locale. Protagonista femminile di queste prime due pellicole è, ad esempio, la bellissima Jeon Ji Hyeon , adorata in patria tanto come attrice di talento quanto come icona fashion.

[. . .], la Corea del Sud torna protagonista nell’ultimo appuntamento di prima serata del mese (28 aprile), ancora con una storia di spie, stavolta declinata non in chiave politica, ma in quella un po’ rocambolesca del buddy-movie: protagonista di Secret Reunion (2010, prima visione assoluta), di Jang Hoon, è – non a caso – l’antidivo Song Kang-ho, attore caro a Park Chan-wook e già ben noto al nostro pubblico per film come The Host (2006) e Il buono, il matto, il cattivo (2008).” _ RAI4

  • author's avatar

    Articolo di: Veronica Croce

    Visualizza la biografia

  • author's avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *