I MIGLIORI 100 FILM COREANI SCELTI DAL KOFA

immagine di proprietà di KoBiz©

 

In occasione del suo 40esimo anniversario, il Korean Film Archive (KOFA) ha rilasciato la lista dei 100 migliori film coreani di tutti i tempi. Sfortunatamente non abbiamo ancora la lista completa (N.d.A. ve la posterò quanto prima), intanto, però, possiamo dirvi alcune posizioni importanti.

Il primo film, considerato da sempre il migior film coreano di tutti i tempi è il film 1960 “The Housemaid” di Kim Ki-young, subito dopo troviamo “The Aimless Bullet” (1961) di Yu  Hyun-mok e “The March of Fools” (1975) Ha Gil-jong;  l’unico film degli anni 2000 tra le prime dieci posizioni è “Memories of a Muder” (2003) di Bong Joon Ho che troviamo in settima posizione.

Facendo un salto indietro troviamo “Madame Freedom” (1956) in quarta posizione e a seguire “The Coachman” (1961), “Heavenly Hometown of the Stars” (1974) e  “Fine Windy Dayuf” (1980) in settima posizione a pari merito con il film di Bong Joon Ho.

Un po’ come per tutto il mondo i classici sono sempre considerati i migliori, infatti, su tutta la top 100 solo diciassette sono i film dopo il 2000, tra cui “Save the Green Planet” (2003) di  Jang Joon-hwan, “Old  Boy” di Park Chan wook (2003), “3-Iron” ( “Ferro 3” – 2004) di Kim Ki-duk e “Poetry” (2010) di Lee Chang-dong.


Molti registi sono stati nominati più volte per diversi lavori e Im Kwon-taek è presente in classifica con ben 7 film; mentre il film più vecchio presente in classifica è “Crossroads of Youth” (1934) di Ahn Jong-hwa e il più recente è “Pieta” (2012) 
Kim Ki-duk.

KOFIC --- --- ----- 1

 

fonte: KoBiz©

  • author's avatar

    Articolo di: Veronica Croce

    Visualizza la biografia

  • author's avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *