IL RITORNO DEL RE DEGLI IDOL, RAIN

 

Sono passati esattamente tre anni e nove mesi dal suo ultimo album “Back to the Basic“, e dopo due anni di militare, una relazione pubblica e un film hollywoodiano in lavorazione è tornato finalmente anche sulla scena musicale; Rain.
Rain, all’anagrafe Jung Ji Hoo è considerato la World Star coreana per eccellenza, apparso sul TIME per due anni consecutivi tra gli uomini più importanti e potenti dello show business che lo ha fatto arrivare al “The Colbert Report” di Stephen Colbert; ha all’attivo sei album e un mini album, tre serie televisive (drama) di successo, un film di Park Chan Wook, arrivato addirittura al festival del cinema di Berlino (I’m A Cyborg but it’s Ok). e due film hollywoodiani (Speed Racer e Ninja Assasin) ed un altro di prossima uscita attualmente in lavorazione (The Prince con Bruce Willis).
Ha fatto parlare di se anche durante i due anni di militare a causa della sua relazione con l’attrice Kim Tae Hee per la quale non ha rispettato alcune regole che il servizio militare richiede.¹

Con questo sesto album “Rain Effect“, prodotto dalla Cube Entertainmen, Rain dimostra di non essere assolutamente morto come artista, al contrario, come la sua illustre collega Lee Hyori, riesce a seguire il passo dei più giovani, dimostrando ancora una volta come si fa questo mestiere; all’interno di “Rain Effect” troviamo un duetto con Hyuna (membro delle 4Minute e parte della unit Troublemaker) fa il suo ritorno sulle scene musicali con ben due video musicali.

Non mi resta che farvi vedere i Music Video e dare il mio più caldo ben tornato a Rain.

 

LA Song

30Sexy

 

  • author's avatar

    Articolo di: Veronica Croce

    Visualizza la biografia

  • author's avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *