10 GIORNI DI PRIGIONE PER SE7EN E SANGCHU

 

Il Ministero della Sicurezza Nazionale ha sentenziato, per Se7en e Sangchu, 10 giorni di reclusione nella prigione militare per la violazione delle regole militari e per essere andati in un bordello dopo un concerto il 21 giugno scorso.

Per gli altri cinque indagati la condanna è di 4 giorni di reclusione per aver portato i loro cellulari fuori dalla caserma senza permesso.

Questa condanna arriva dopo la decisione del Ministero della Difesa di chiudere la sezione delle “Celebrità Soldato”.

  • author's avatar

    Articolo di: Veronica Croce

    Visualizza la biografia

  • author's avatar

2 thoughts on “10 GIORNI DI PRIGIONE PER SE7EN E SANGCHU

  1. Caspita è arrivata la sentenza O_O!!! Guarda, io non so cosa pensare, come molti sui social stranieri hanno asserito, anche a me non sembra giusto che le celebrità godano di un trattamento privilegiato all’interno delle caserme, però si dice anche che lo stesso trattamento favorevole sia assicurato ai figli dei ricchi della Corea del sud e dei potenti in generale, la chiusura della sezione celebrità secondo me non vuol dire giustizia. Non vorrei che ora Se7en debba pagare per pulire la coscienza della politica e mettere il Governo coreano in buona luce di fronte all’opinione pubblica…
    Poi mi chiedo se saremo mai davvero in grado di conoscere la verità all’80% almeno, se quello che si dice poi si fa insomma…
    Grazie della notizia!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *