Primo Post

Cosa sarebbe stata Carrie Bradshaw senza la sua colonna sul giornale? Nessuno lo può sapere, e quindi ho pensato; perché se lei poteva scrivere su un grande quotidiano io non posso avere un mio blog? detto, fatto, non ho lo stile di Carrie e non tratterò gli stessi argomenti, e perché citarla?, chiederete, beh semplicemente perché è l’esempio lampante che tutte quello che vogliamo lo possiamo ottenere, ma andiamo con ordine.

Mi presento, sono Veronica ho 26 anni e sono di Milano, ho studiato cinema all’università di Milano e sono un’appassinata di Cinema e Musica; “tanto piacere” direte, o forse no, se siete arrivati fin qui forse siete un po’ curiosi di sapere dove voglio arrivare.
Cos’è questo Blog? Di cosa parlerà? che cosa vuol dire il titolo? queste sono di sicuro le domande che vi starete ponendo, ve lo spiego subito:

Cos’è questo Blog?
Questo blog è un prima di tutto una piccola isola felice per me, sono molti anni che voglio scrivere e far conoscere la Corea come paese e cultura, è molto difficile per via di moltissimi pregiudizi “sono tutti uguali” “ma che dicono? non si capisce nulla” “sono tutti cinesi” “mangiano sushi?” potrei andare avanti per molto ma mi fermo qui, anche perchè devo rispondere alle altre due domande; questo blog sarà per me e -spero- anche per voi quello che eatyourkimchi è stato per molti di noi, volo troppo alto dite? forse avete ragione ma sognare non costa nulla, per ora.

Di cosa parlerà?
Ho praticamente già risposto a questa domanda ma provo a spiegare meglio; tutta l’estate si è ballato Gangnam Style e Kim Ki Duk ha vinto il Leone d’Oro alla 69° edizione del festival del cinema di Venezia; la Corea e la sua cultura a piccoli passettini sta arrivando anche da noi, in questo blog vorrei farvi conoscere qualcosa di più; “e chi già segue il kpop?” mi chiederete, ne parlerò non temete; ma a modo mio, quindi in maniera totalmente ironica e chiedo fin da ora di non prendervela troppo per i miei commenti.
Non parlerò solo di KPop, anche perchè, diciamocelo tra di noi, il k-pop è un fenomeno importante che fa conoscere una piccola parte di Corea (paese che fino ai mondiali del 2002 nessuno, o quasi, conosceva) a moltissime persone ma non a tutti, la Corea è un paese che può offrire molto di più, ma per ora non mi dilungerò oltre.

che cosa vuol dire il titolo?

Mugunghwa oppureIbisco cinese (Hibiscus syriacus ) è una specie di pianta appartenente al genere Hibiscus originaria dell’Asia.
A Roma si dice “e sti caxxx!” risponderete, ma oltre ad essere “tutte quelle cose lì” è semplicemnte il fiore simbolo e rappresetativo della Corea.

La rosa altea o ibisco (Hibiscus syriacus), chiamata mugunghwa (무궁화  – 無窮花) in coreano, è il fiore nazionale della Corea. Non fu mai proclamata ufficialmente dalle autorità come fiore nazionale e nessuno insistette che fosse designata come tale, ma i coreani hanno considerato la rosa altea come loro fiore nazionale fin dalla fine del 19º secolo. Prova di ciò è nella frase dell’inno nazionale coreano che dice: “La rosa altea, gli splendidi fiumi e monti per tremila li” (무궁화 삼천리 화려강산).” (cr: corea.it)

Per essere un’introduzione è durata anche troppo, quindi per ora vi chiedo  di pazientare fino a gennaio 2013 per la grande apertura, sto cercando di aprire col botto e spero voi possiate essere numerosi con me fin dall’inizio di questa nuova avventura.

Un Abbraccio a chi ha letto tutto fin qui, ci leggiamo presto.

PS: chiunque voglia un assaggio di quello che sarà questo blog può sempre seguirmi su twitter e tumbrl.

XOXO, Gossip Girl…a no, solo Veronica.

  • author's avatar

    Articolo di: Veronica Croce

    Visualizza la biografia

  • author's avatar

4 thoughts on “Primo Post

  1. Ciao missmugunghwa,
    ti sembrerà strano che io commenti adesso la tua presentazione xD. In realtà me la ritrovo sempre tra le pagine di ricerca di Google, perché quando voglio qualche informazione trattata seriamente sul cinema o sulla cultura coreana mi spunta fuori il tuo blog, ma che ti apprezzo te l’ho scritto in altri commenti. Una cosa, lo ammetto, mi era sfuggita, il tuo curriculum studi nel settore del cinema, ma lo avevo intuito perché si capisce dal modo in cui scrivi che hai padronanza della materia. Francamente non credo che qualcuno se la prenda per la tua ironia, per quei post che il tempo mi ha concesso di leggere non ho notato alcun atteggiamento irritante. Anche io, come te, penso che la Corea non sia solo PSY xD , gli occhi a mandorla, ed aggiungo i Drama (che amo, lo ammetto xD), la cultura e la storia di questo Paese sono magnifiche. Io personalmente credo che la vera star sia la gente comune, che ne ha dovute sopportare tante, ma tante… Sto notando, per fortuna direi, che l’atteggiamento dei kpoplover, sta maturando e la musica li accompagna verso la cultura. Le ammiratrici fangirlose le troveremo sempre, però sono una cornice simpatica xD
    Bone vacanze da Haneul
    Non te la prendere se lo scrivo xD: “Ajaja Fighting!!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *